Il Consiglio dei Ministri, riunitosi lunedì 6 aprile 2020 a Palazzo Chigi, sotto la conduzione del Presidente Giuseppe Conte ha approvato il  Decreto-Legge n. 23, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 94 dell'8 aprile scorso, con il quale sono state varate misure urgenti in materia di accesso al credito, volte a garantire la continuità delle imprese colpite dall'emergenza Covid-19, il rafforzamento di poteri speciali nei settori di rilevanza strategica, misure fiscali contabili e processuali e misure in materia di salute e lavoro. Nella stessa data è stato approvato il Decreto-Legge n. 22, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 93 dell'8 aprile, che introduce misure urgenti sugli esami di Stato e sulle regolari valutazioni, nonchè l’ordinato avvio dell’anno scolastico 2020-21.
Si allega il Comunicato Stampa del Consiglio dei Ministri e il Comunicato Stampa del Ministro Lucia Azzolina